CIV
FIR

Sudtirolo Rugby

Sito ufficiale del Sudtirolo Rugby ASD

U16 14/10/2018 Bolzano – Sudtirolo Rugby vs. Trento Rugby

U16 14/10/2018 – Sudtirolo Rugby – Trento Rugby
Io non so cosa abbia ispirato i nostri giovani Cavalieri a giocare come hanno fatto ieri ma so che oggi di certo non devo arrabattarmi nel cercare l’estro per scrivere qualcosa di bello sulla partita, anzi sul derbyssimo, giocato ieri dai nostri giovani Cavalieri, in casa contro il Trento. Lo stimolo mi è venuto direttamente dal campo fin dai primi secondi di gioco, 30 per l’esattezza quando è stata segnata la prima meta ad opera di Leo che s’impone sulla difesa avversaria come un’ariete; Lama manca di un soffio la trasformazione. Peccato. Il gioco cresce di intensità fin dalle prime battute e le mete si susseguono come i pop-corn al cinema, una dietro l’altra. Ma al di là delle mete in sé, è stato bello vedere “la squadra”, unita, compatta, con ogni singolo giocatore che era al proprio posto e soprattutto sapeva cosa e come doveva farlo. Pochi errori commessi dai giovani scudieri, dovuti più alla foga (occhio a non sbagliare vocale!!) di gioco che per incapacità. Ed in effetti su un fallo nostro durante un’azione di attacco nella metà campo avversaria permette al Trento di avvicinarsi alla nostra linea di meta con un calcio ben piazzato concesso dall’arbitro. Rimessa in campo con una touche dalla quale ne usciamo vincitori ed un calcio ben assestato di Pao permette al Sudtirolo di riportarsi oltre la metà campo in cerca della seconda meta. Ora il Trento alza la difesa e per qualche minuto il confronto tra le due squadre avviene sulla metà del campo di gioco fino a quando con una bella azione di passaggi e ricicli George si invola verso la linea di meta travolgendo tutto e tutti, palo di sostegno della H compreso!!!! Per qualche secondo si teme il peggio ma poi il “piccolo” George si rialza, mentre la H è ancora lì che balla la samba!!! Tutti esultanti i tifosi del Sudtirolo perché sembrava che avesse comunque fatto meta, ma così non è stato. Poco male, siamo solo all’inizio del match. Difatti dopo pochi istanti, in quanto il gioco è ripreso a pochi metri dalla linea di marcatura del Trento (per la mancata meta di George), il Sudtirolo riesce a sfondare la difesa avversaria e a posare l’ovale sotto la H, poi trasformata da Lama; 12 a 0 il parziale attuale. Si riprende con il calcio da parte del Trento (che in poche occasioni è riuscito ad arrivare all’interno della nostra metà campo portando palla e più spesso calciandola) ma i nostri U16 sono imbufaliti e come tali riescono ad essere sulle ruck facendo pulizia (nemmeno le classiche pulizie di primavera vengono fatte così bene), conquistando o mantenendo l’ovale per portarlo in territorio avversario. E così è stato; palla posata sulla sinistra dei pali di non facile esecuzione il calcio di trasformazione che esce di poco. Il Trento, comunque sempre combattivo, riesce a portarsi pericolosamente sulla nostra linea di meta e per una piccola défaillance della nostra difesa riescono a portarsi in meta che però non realizzano in quanto perdono palla, senza riuscire a schiacciarla. Il gioco riprende e i nostri U16, che sembra non mangino mete da qualche tempo, sono ancora affamati e grintosi riuscendo a portarsi nuovamente in meta grazie a Morbido che sfonda la difesa avversaria. Lama poi la trasforma per portare il punteggio parziale 24 a 0 per i biancorossi. Come dei giovani puledri liberi di scorrazzare sul campo, scalciando qua e là, i nostri U16 riescono ad essere sempre sul pezzo, pulizia nelle mischie, conquista di palla quando questa veniva persa da qualcuno (della serie: la voglio, la voglio, la voglio……la palla!!!) e principalmente si è vista “LA SQUADRA”. E ora è Massimo che con la sua falcata, più da cavallo arabo che da giovane puledro, riesce a portare l’ovale direttamente sotto la porta avversaria; Lama non sbaglia la trasformazione. L’arbitro fischia così la fine del primo tempo che è stato entusiasmante dall’inizio alla fine e che decreta un parziale di 31 a 0.
Il secondo tempo riprende con una bella azione di squadra che si conclude con un passaggio di George a Pao il quale segna poi la meta sotto la porta trentina per permettere una facile trasformazione che Lama non sbaglia; 38 a 0. Riprende il gioco con un calcio del Trento che viene prontamente preso in consegna dal nostro estremo, schematizzazione del gioco, squadra allineata e coperta, poco spazio per gli avversari che ora subiscono un’altra meta da parte di Lama e siccome se la deve calciare lui per la trasformazione, ha ben pensato di posarla comodamente sotto i pali; altrettanto comodamente ha portato a casa altri due punti del calcio (@Lama, la prossima partita però o ti leghi le scarpe con il nastro americano, indistruttibile, o vengo io ad inchiodartele ai piedi!!!!). Ora il parziale è di 45 a 0. Ormai ci ha preso gusto il nostro Lama e portandosi dietro anche qualche avversario attaccato alla maglietta, oltre alla palla sotto il braccio, va a segnare un’altra meta, sempre sotto la H in quanto non si vuole complicare la vita con calci angolati. Altro parziale di 52 a 0. Ora il Trento, che comunque con vero spirito rugbistico non ha mai mollato, si porta oltre la metà campo fino a raggiungere i 22 metri nostri e a forza di insistere e con un paio di touche rimesse da loro, sono riusciti ad andare in meta per un buco lasciato dalla nostra difesa. Mancano la trasformazione in quanto il calcio era troppo angolato. Ora il punteggio è di 52 a 5. Gli aquilotti ora si fanno più insistenti e anche se in rare occasioni riescono a mettere in campo delle belle azioni di gioco per le quali riescono a segnare la seconda meta che viene trasformata. Qui la nostra difesa, complice “sicuramente” la stanchezza non ha saputo far fronte all’attacco degli avversari. Il Sudtirolo comunque riesce a rimanere nei 22 metri avversari e su una touche a 5 metri dalla linea di meta avversaria, nella quale conquistiamo palla, viene fatta l’ultima meta della giornata ad opera di Giulio che a seguito della maul che si era creata, non appena vede la linea di meta ci si tuffa a mo’ di carpiato per portare a casa altri 5 punti. Pao si incarica della trasformazione che effettua a calcio “libero” mancando di poco i pali. Finisce così il secondo tempo che ha visto i nostri U16 in leggero calo fisico ma che ha saputo comunque arginare gli attacchi del Trento che in questa fase di gioco si è fatto più pericoloso e presente nella nostra metà campo. Partita di esordio tra l’altro nel nuovo campo di via Resia che è stato ben “inaugurato” dai nostri U16 che hanno saputo giocare come al meglio e che come scritto all’inizio, va oltre le mete segnate o i punti fatti. Ho visto, anzi abbiamo visto, che quando vogliono sanno “giocare” bene, pochi errori fatti, pochi in avanti, poche palle perse, sempre pronti sia in attacco che in difesa. Bravi tutti, bravo anche all’esordiente Josè che ha saputo ben comportarsi in campo.
Oltre ai complimenti per i ragazzi che sono stati bravi in campo mi sento in dovere di farne altrettanti a tutta la macchina organizzatrice del terzo tempo, e siccome non c’è il “MODELLO B”, rischierei di dimenticare qualcuna/o, ci tengo a fare un grande applauso a chi si è “sbattuto” affinché il terzo tempo fosse da applausi tanto quanto la partita giocata dai nostri ragazzi. Quando si dice “vincenti dentro e fuori del campo”!!!(A.L.)

In Campo: Di Stefano Ebnicher Massimo, Astorino Vincenzo Pablo, La Mantia Riccardo, Paolazzi Davide, Norzi Mattia, Sotomayor H.J. George, Da Col Ivan, Valent Leonardo, Dal Checco Riccardo (C), Guerra Aaron, Ramaroli Giulio, Perathoner Alan, Rega A. Riccardo, Vasarri Francesco, Califano Andrea, Gargiulo Josè Gregorio, Azamfirei R. Lorenz, Scuderi Philip, Fleckinger Philip, Lazzarotto Francesco, Lubian Christian.
Allenatori: Stefano Di Stefano – Marco Cosi
Accompagnatori: Barbara Merler

Categorie: Eventi, HomePage, Under 16

TESSERAMENTI STAGIO

INFO  TESSERAMENTI (per scaricare gli allegati che sono talvolta in ...

Partite del 18/11/20

UNDER 16 18/11/2018 3°gir.ter._4^g.a. Noriglio Rovereto (TN) h. 10.00 LAGARIA ...

Partite 10 e 11/11/2

UNDER 14 10/11/2018 8°gir.ter.-1^f._3^g. Bolzano (BZ) h. 17.00 v. ...

Partite 28/10/2018

UNDER 14 27/10/2018 8°gir.ter.-1^f._1^g._Noriglio Rovereto (TN) ...

Partite 04/11/2018

SENIORES 04/11/2018 C2 gir.2-1°gir.ter._4^g.a. ...

U16 28/10/2018 Sudti

[ngg_images source="galleries" container_ids="287" display_type="photocrati-nextgen_basic_slideshow" gallery_width="680" gallery_height="520" cycle_effect="fade" cycle_interval="5" show_thumbnail_link="1" thumbnail_link_text="[Show ...