CIV
FIR

Sudtirolo Rugby

Sito ufficiale del Sudtirolo Rugby ASD

U16 19/05/2019 Sudtirolo Rugby vs. Verona Rugby


Solitamente quando si vince le parole escono come acqua da una sorgente e, al contrario, quando si perde è difficile trovare anche un minimo di spunto, un’idea un qualcosa col quale iniziare. Oggi non è così!!!! Inizio subito con un BRAVI!!!! anzi BRAVISSIMI!!!! Il punteggio parla chiaro e non si può smentire, nulla da eccepire, è chiaro come il sole (quando si fa vedere e non piove!!!), quello che non è risaputo è ciò che hanno fatto, dimostrato e messo in campo i nostri giovani CAVALIERI!!!! Parlo logicamente per chi non c’era. Già dal fischio di inizio i biancorossi si fanno presenti nella metà campo avversaria mostrando grinta ed esercitando pressione che gli avversari si scrollano di dosso con un calcio che spedisce l’ovale nella nostra metà campo. Le due squadre si confrontano a dovere sulla linea di metà campo e frequentemente i biancorossi riescono a portarsi e ad essere pericolosi nei confronti degli scaligeri. E’ da una maule a metà campo che il Verona riesce a conquistare l’ovale e con un calcetto ben piazzato a segnare la prima meta e a trasformarla in quanto frontale ai pali, di facile esecuzione. Poco male, i biancorossi reagiscono e continuano ad esercitare pressione sui degni avversari e come delle zanzare nelle calde sere d’estate (a proposito clima mite, sole?? siamo a fine maggio!!!!), si fanno sentire e vedere in casa degli avversari, costruiscono azioni di gioco con voglia di andare in meta e fare punti facendo squadra. I ragazzi ci sono, la pressione pure come anche la voglia di meta che però al momento ancora non arriva. Ora è il Verona che con la solita tattica del calcio e delle ali veloci cercano la seconda meta che non concludono. L’arbitro concede loro un calcio di punizione che permette agli scaligeri di portare a casa altri 3 punti. Il Verona si fa più insistente ed inizia a pressare ma la difesa biancorossa riesce a contenerli tra la linea di metà campo e quella dei 22 metri. Vanno ancora in cerca di altri 3 punti con un drop che viene però mancato. L’arbitro (sinceramente non ho ben capito perché) concede ai veronesi un altro calcio di punizione: 3 punti cercavano gli scaligeri e 3 ne hanno ricevuti. Biancorossi che non si scoraggiano e sono aperti al confronto con gli avversari che, ora sfruttando un nostro calcio non andato proprio lontano per liberare la nostra zona dei 22, si impossessano dell’ovale che posano in meta (sulla destra del campo) che però non trasformano data la marcata angolazione. Ora il punteggio parziale è di 18 a 0 per gli ospiti. Si riparte con il calcio, il Verona riceve palla e la mantiene, le ruck e i placcaggi da entrambe le parti di certo non mancano, entrambe le squadre ci tengono a farsi vedere e sentire in campo, ed è il Verona che ora pressa i nostri biancorossi e ad andare in meta questa volta non con la classica tecnica del calcetto ma con passaggi ben piazzati fino a posare l’ovale a casa nostra. La successiva trasformazione, data l’angolazione del calcio, viene mancata. I biancorossi non sono certo avviliti dalle mete subite e lo dimostrano in ogni azione che mettono in campo per andare a fare punti o in ogni placcaggio fatto all’avversario per contrastarlo, esercitano pressione agli scaligeri arrivando sempre a pochi metri dalla linea di meta senza però riuscire a concludere. La difesa veronese è compatta e impenetrabile. Altra fotocopia (calcio ed esterni veloci) da parte del Verona che gli permette di fare altri 5 punti con una meta che però non viene trasformata. Giovani Cavalieri che malgrado i punti subiti sanno stare in campo a testa alta e a non concedere nulla al degno avversario che ora da una touche non raccolta dai biancorossi fanno loro la palla e la portano in meta malgrado la nostra difesa cerchi di contrastare le loro avanzate. Meta che viene trasformata portando il punteggio ad un parziale di 35 a 0 per gli scaligeri. Le azioni di gioco sono ancora vive e avvincenti, i Cavalieri sono combattivi e reagiscono bene malgrado il punteggio parli diversamente. L’arbitro concede ai biancorossi un calcio di punizione che viene sapientemente eseguito buttando l’ovale in touche a poche metri dalla linea di meta avversaria. Rimessa fatta, palla conquistata ma nella successiva fase di maule gli scaligeri fanno loro l’ovale cercando di liberare la loro linea dei 22 ma l’attacco biancorosso riesce a conquistare la palla e con due passaggi e calcetto (alla veronese maniera) mandano l’ovale in zona meta che Pao prontamente schiaccia!!! Finalmente una meta anche per i biancorossa che ripaga delle fatiche spese fin’ora. Meta che viene trasformata portando il punteggio parziale di 35 a 7 per gli scaligeri. Il gioco riprende ed il Verona si ripresenta a casa nostra in cerca di meta, la difesa biancorossa contrasta l’avanzata scaligera e rimanda gli avversari oltre la metà campo; i veronesi però riescono a riavanzare e calciano anche questa volta……(come andrà a finire??). L’ovale rimbalza tra i nostri 22 metri e la linea di meta, gli esterni scaligeri che sono delle gazzelle, i nostri che guardano l’ovale rimbalzare anziché cercare di prenderlo e ……altra meta veronese che viene poi trasformata. Parziale di 42 a 7. I biancorossi sanno reagire bene e riescono a costruire un’azione che li porta oltre la linea di meta senza però portare a casa altri 5 punti in quanto la difesa scaligera non gli permette di schiacciare la palla a terra. Peccato. Si riparte con una mischia comandata a pochi metri dalla linea di meta veronese, ci impossessiamo della palla ma Leo, che era pronto a partire in quarta, viene portato fuori dal campo. Ancora peccato. Il gioco è ancora molto vivo e sia i biancorossi (molta voglia di riscatto) sia i veronesi (molta voglia di vincere) costruiscono azioni e mostrano grinta come se il punteggio fosse in parità, o la partita appena iniziata. Il Verona ora si trova pressato nella sua metà campo, riescono a rubare palla ai biancorossi e con una serie di bei passaggi (niente calcio questa volta) portano a casa altri 5 punti con la meta più 2 per la trasformazione. Parziale di 49 a 7. Malgrado i Cavalieri non abbiano avuto un calo netto nella seconda fase della partita gli avversari riescono comunque a cogliere il momento di debolezza della difesa per bucarla un’altra volta a seguito di una touche concessa agli scaligeri a pochi metri dalla nostra linea di meta che viene trasformata; parziale di 56 a 7. Gli scaligeri, dopo vari scontri sulla linea di metà campo, riescono ad avvicinarsi alla nostra linea di meta e a bucare ancora una difesa che ha cercato comunque di contrastare gli avversari. Meta che però non viene trasformata. Punteggio finale di 61 a 7 per gli ospiti che hanno ben giocato in campo ma che al di là del risultato ha visto i nostri giovani Cavalieri affrontare gli avversari come raramente si è visto. Io personalmente (ma non solo io a sentire i commenti sugli spalti) devo dire che i nostri ragazzi si sono ben comportati dall’inizio alla fine, hanno dimostrato carattere, maturità, grinta, voglia di vincere all’inizio del gioco e voglia di stare in campo quando il risultato (a punti) era ormai chiaro!!! Come recitata Pirandello “un fatto è un sacco vuoto se non lo riempiamo della nostra comprensione” io desidero che questo sacco non rimanga vuoto ma venga riempito con ciò che i ragazzi hanno fatto e dimostrato in campo, che ripeto va oltre il mero risultato, senza nulla togliere ai degni avversari. Bravi giovani CAVALIERI, avete perso ai punti ma avete vinto per ciò che siete stati oggi in campo!!!! Io sono orgoglioso di questa U16 anche oggi e penso di non essere l’unico. Bravi perché non c’è stato il solito “calo” da secondo tempo, bravi perché non c’è stata rassegnazione, bravi perché fino all’ultimo avete giocato per rendere difficili le cose all’avversario, bravi perché avete dimostrato carattere, bravi perché malgrado alcuni palesi errori avete continuato ad essere squadra e bravi perché avete entusiasmato i presenti, sia in campo sia fuori dal campo!!!! BRAVI!!!! E ora pronti per il ritorno!!!!

Categorie: Eventi, HomePage, Under 16

TESSERAMENTI STAGIO

INFO  TESSERAMENTI (per scaricare gli allegati che sono talvolta in ...

U16 19/05/2019 Sudti

[ngg_images source="galleries" container_ids="290" display_type="photocrati-nextgen_basic_slideshow" gallery_width="680" gallery_height="520" cycle_effect="fade" cycle_interval="5" show_thumbnail_link="1" thumbnail_link_text="[Show ...

U16 05/05/2019 RAV R

[ngg_images source="galleries" container_ids="288" display_type="photocrati-nextgen_basic_slideshow" gallery_width="680" gallery_height="520" cycle_effect="fade" cycle_interval="5" show_thumbnail_link="1" thumbnail_link_text="[Show ...

Torneo Aldo Milani 1

[ngg_images source="galleries" container_ids="289" display_type="photocrati-nextgen_basic_slideshow" gallery_width="680" gallery_height="520" cycle_effect="fade" cycle_interval="5" show_thumbnail_link="1" thumbnail_link_text="[Show ...

CALENDARI E RISULTAT

RUGBY DI BASE (categorie U6-U8-U10-U12) Stagione 2018-2019. Date dei raggruppamenti per ...

Partite del 04-05/05

UNDER 14 04/05/2019 4°gir.ter.-2^f._poule A-8^g._Bolzano (BZ) h. 18.00 stadio "Europa" v. ...